Cerca nel blog

mercoledì 4 novembre 2015

LEGGE STABILITA’ – FASSINO (ANCI) INCONTRA DE VINCENTI E CAPIGRUPPO SENATO PER PRESENTARE EMENDAMENTI ANCI


Turn over del personale, ruolo delle Città metropolitane, spese per gli uffici giudiziari, rimborsi Imu-Tasi. Sono le principali questioni contenute negli emendamenti dell'Anci alla Legge di stabilità presentati oggi (insieme ad alcuni correttivi sull'esercizio finanziario relativo all'anno 2015) al sottosegretario alla presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti e ai presidenti dei gruppi parlamentari dal presidente dell'Associazione, Piero Fassino.

"Abbiamo anticipato al Sottosegretario e ai Senatori – spiega Fassino – un pacchetto di proposte migliorative o correttive sul turn over del personale, ma anche sulle questioni che riguardano la possibilità di favorire gli investimenti da parte dei Comuni, una più lineare gestione delle procedure di dissesto e pre-dissesto, una maggiore facilità nella ristrutturazione dei debiti e nell'accesso a nuovi mutui, la riforma delle gestioni associate delle funzioni".

Riguardo le Città metropolitane, il presidente dell'Anci ha ribadito la necessità di "definire al più presto e in modo chiaro ruoli e funzioni dei nuovi enti, per definire quindi al meglio la questione delle risorse corrispondenti all'assolvimento di quelle funzioni". Resta ancora aperta la partita del ristoro delle spese sostenute dai Comuni per il mantenimento degli uffici giudiziari: "Abbiamo sollecitato la restituzione del credito che vantano i Comuni per le spese sostenute negli anni passati".

Sui rimborsi Imu-Tasi, infine, il presidente dell'Anci ricorda che, a fronte dell'impegno alla compensazione dei mancati gettiti derivanti dall'abolizione dell'imposta, "condividiamo le stime dei rimborsi per prima casa e terreni agricoli, ma riteniamo sottostimate quelle sui cosiddetti 'imbullonati'".

 

Roma, 04 Novembre 2015

 




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI