Cerca nel blog

martedì 22 marzo 2016

OMCeO Milano ricorre al TAR del Lazio contro il DM sull’appropriatezza intesa quale appendice del diritto alla salute


Roberto Carlo Rossi:
"Il taglio degli esami e delle prescrizioni tutela solo le casse della sanità
e non la salute dei cittadini"

Milano, 22 Marzo 2016 - Roberto Carlo Rossi, in qualità di Presidente dell'Ordine dei Medici Chirughi e Odontoiatri della Provincia di Milano,  ha presentato un ricorso al TAR del Lazio contro il Decreto Minesteriale (DM) del 9 dicembre 2015 sull'appropriatezza delle prescrizioni mediche.

            A sostegno del ricorso, redatto e presentato dall'Avv. Gennaro Messuti, si portano le seguenti "accuse": violazione e falsa applicazione della Costituzione, del codice deontologico medico, della legge di istituzione del Servizio Sanitario Nazionale, della legge 7 agosto 1990. A cui si aggiungono il difetto d'istruttoria e l'eccesso di potere, l'ingiustizia manifesta, l'irragionevolezza e l'illogicità manifeste, il perseguimento di fini diversi da quelli previsti dalla legge.

            "Il Ministero - spiega Roberto Carlo Rossia nostro convinto parere, ha esercitato il potere per finalità differenti dall'appropriatezza intesa quale appendice del diritto alla salute, confondendo il concetto di appropriatezza dell'attività prescrittiva con quello dell'economicità delle prescrizioni nell'ambito del Servizio Sanitario Nazionale. Io, come Presidente di Ordine, non posso che essere fortemente favorevole all'appropriatezza prescrittiva e al buon uso delle risorse disponibili. Ma quelli del Decreto sembrano solo tagli indiscriminati".

            "L'aspetto negativo più evidente – scrive l'Avv. Gennaro Messuti nel ricorso  - consiste nella estrema genericità del decreto che non consente una valutazione a priori certa e precisa di quelle che sono le 'condizioni di erogabilità' ovvero le 'indicazioni di appropriatezza prescrittiva', definite con valutazioni non professionali e che espongono il medico, qualora a posteriori venga ritenuto un 'comportamento prescrittivo non conforme alle condizioni e alle indicazioni di cui al decreto ministeriale' a subire provvedimenti sanzionatori quali la riduzione del trattamento economico accessorio ovvero delle quote variabili".

            Nel ricorso infine si ricorda che: "Secondo la Corte dei Conti, per 'appropriatezza' si deve intendere che 'ad ogni patologia deve corrispondere esclusivamente una prescrizione che risulti tale da indurre un miglioramento nelle condizioni di salute del paziente'. Tale indicazione contraddice il Decreto Ministeriale, in quanto l'esclusione degli esami è stata fatta non in relazione alla salute del paziente, ma alla tutela delle casse della sanità".




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI