Cerca nel blog

lunedì 18 aprile 2016

Università Insubria: incontro sulla pianificazione della successione mortis causa nella normativa Ue, italiana e svizzera

LA PIANIFICAZIONE DELLA SUCCESSIONE MORTIS CAUSA:
UN CONFRONTO TRA NORMATIVA UE, ITALIANA E SVIZZERA

4 maggio 2016, ore 14,30
Aula Magna Chiostro di Sant'Abbondio, Como


Mercoledì 4 maggio alle 14.30 presso l'Aula Magna dell'Università degli Studi dell'Insubria di Como si terrà il convegno "La pianificazione della successione mortis causa nel raffronto tra normativa UE, svizzera e italiana" organizzato dal Centro di Diritto Svizzero del Dipartimento di Diritto, Economie e Culture dell'Insubria in collaborazione con l'Istituto svizzero di diritto comparato e la banca BSI.

Durante l'incontro si parlerà di diritto delle successioni e di pianificazione successoria con particolare riferimento alla prospettiva internazionale in riferimento alla normativa dell'Unione Europea, italiana e svizzera.

In particolare verranno evidenziate le principali novità – come il Regolamento europeo n. 650/2012, applicabile dall'agosto 2015 – e i problemi operativi riguardo alle successioni che coinvolgono soggetti e beni localizzati in Italia e in Svizzera. Verranno quindi illustrate le novità normative, i profili teorici, i risvolti pratici, le criticità e gli strumenti che possono meglio assicurare la pianificazione della successione per causa di morte.

Interverranno Ilaria Pretelli, dell'Università Panthéon-Assas e dell'Università di Padova, responsabile scientifica dell'istituto svizzero di diritto comparato; l'avvocato Emanuela Epiney Colombo Porza, già giudice ordinario e ora giudice supplente del tribunale d'appello del Canton Ticino; Fabrizio Vismara, Professore associato di diritto internazionale all'Università degli Studi dell'Insubria; Davide Cerutti professore all'Università della Svizzera Italiana e all'Università di Losanna; Camilla Pelizzatti, notaio in erba e Alfonso Rivolta, - Responsabile wealth planning Italy di BSI. Presiede Barbara Pozzo, Ordinario di Diritto Privato Comparato presso l'Università degli Studi dell'Insubria.

Ingresso libero previa iscrizione a barbara.arcari@uninsubria.it


Programma:
Ore 14:30 -17.30

Presiede
Prof.ssa Barbara Pozzo - Ordinario di Diritto Privato Comparato - Università degli Studi dell'Insubria

Le successioni italo-svizzere dopo l'entrata in vigore del Regolamento europeo n. 650/2012
Dott. ssa avv. Ilaria Pretelli - Docteur en droit Università Panthéon-Assas e Università di Padova, responsabile scientifica dell'istituto svizzero di diritto comparato

L'utilizzo dei patti successori nel diritto svizzero e le successioni che coinvolgono beni d'impresa
Avv. Emanuela Epiney Colombo Porza - già giudice ordinario e ora giudice supplente del tribunale d'appello del canton ticino

I patti di famiglia e la pianificazione delle successioni in una prospettiva internazionale
Prof. Fabrizio Vismara - Professore associato di diritto internazionale - Università degli Studi dell'Insubria

Raffronto tra normativa svizzera in tema di successioni e regolamento (UE) 650/2012 nella prospettiva della pianificazione successoria
Prof. dr. avv. Davide Cerutti - Università della Svizzera Italiana e Università di Losanna

Criticità nella pianificazione successoria e soluzioni operative.
Dott.ssa Camilla Pelizzatti - notaio in erba

Strumenti di pianificazione successoria e beni d'impresa
Dott. Alfonso Rivolta -  Responsabile wealth planning Italy BSI

Interventi programmati.

Seguirà rinfresco



Per informazioni




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI