Cerca nel blog

martedì 31 maggio 2016

Fwd: Comunicato Stampa: Nuovo Regolamento UE, cambia la prospettiva della privacy



---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Ufficio Stampa Federprivacy <press@federprivacy.it>
Data: martedì 31 maggio 2016
Oggetto: Comunicato Stampa: Nuovo Regolamento UE, cambia la prospettiva della privacy
A: Andrea PIETRAROTA <redazione-alternativa-sostenibile@googlegroups.com>


COMUNICATO STAMPA

Nuovo Regolamento UE, cambia la prospettiva della privacy

Già in vigore la nuova normativa sulla protezione dei dati personali, che tra due anni sostituirà definitivamente l'attuale Codice della Privacy. Aziende chiamate a svolta culturale per passare dal vecchio concetto burocratico di privacy a una data protection "risk based" e fatta di processi. Novità e prospettive in un workshop a Milano il 7 giugno con Paolo Balboni, e l'ex Garante Francesco Pizzetti.

Milano, 31 maggio 2016 - E' già in vigore da qualche giorno il nuovo Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati personali, che tra due anni sarà l'unico testo direttamente applicabile in tutti i Paesi membri dell'UE, ma professionisti e addetti ai lavori devono ancora metabolizzare il cambiamento di prospettiva che implica la nuova normativa comunitaria, rivoluzionando di fatto il concetto meramente burocratico che hanno avuto finora le aziende italiane.

Gli oltre 4mila emendamenti registrati al Parlamento UE, e un burrascoso iter legislativo caratterizzato da un acceso dibattito politico e forti pressioni da parte delle lobby americane dei colossi di internet, che dopo ben quattro anni è arrivato all'agognato accordo durante i negoziati finali dello scorso 15 dicembre non sono infatti frutto del caso, perché l'obiettivo non era semplicemente quello di aggiornare i contenuti giuridici della vecchia Direttiva 95/46/CE, ma era implicata l'enorme posta in palio del Mercato Unico Digitale, che secondo le stime della Commissione potrà valere fino a 415 miliardi di euro all'anno per l'economia dell'area UE.

A spiegare come cambia l'impatto per le imprese sulla gestione dei dati personali, è l'Avv. Paolo Balboni, presidente della European Privacy Association (EPA) e founding partner di ICT Legal Consulting, che ha seguito da vicino i lavori del Regolamento Privacy, tanto da essere stato ingaggiato per interpretare se stesso come attore nel film documentario "Democracy" accanto al deputato tedesco Jan Philipp Albrecht, e ad altre personalità di spicco che hanno segnato la storia della legislazione del Regolamento:

"Si passa da una data protection 'one size fits all' e fatta di policy a una data protection 'risk based' e fatta di processi. Quindi - spiega Balboni, che è anche docente del Master Privacy Officer di Federprivacy - le aziende devono prestare particolare attenzione all'analisi dei trattamenti, identificazione dei rischi e contromisure per mitigarli al fine di 'disegnare' processi privacy aziendali corretti ed efficaci."

"Ciò che ancora sfugge all'attenzione di molti addetti ai lavori è che, per quanto rigide esse siano, le nuove regole si applicheranno non solo alle aziende italiane, ma anche a tutte quelle che, pur avendo sede negli USA o in altri Paesi extra UE, trattano dati personali di cittadini dell'Unione Europea - spiega Nicola Bernardi, presidente di Federprivacy, che ha appena pubblicato un e-book sul nuovo Regolamento - Ciò significa che finalmente le nostre aziende hanno ora la possibilità di giocare ad armi pari la sfida del mercato digitale."

Le novità del Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali e il cambio di prospettiva della privacy che le imprese sono chiamate ad affrontare, saranno ampiamente trattate nel workshop organizzato dall'Associazione per l'alta formazione giuridico economica (AFGE) e patrocinato da Federprivacy, che si svolgerà il 7 giugno a Milano, e a cui parteciperanno noti esperti della materia, tra cui proprio Paolo Balboni, e l'ex Garante della Privacy Franco Pizzetti.

Ufficio Stampa Federprivacy
Casella Postale 4186 - 50135 Firenze - Italy
info@federprivacy.it

www.federprivacy.it

@Federprivacy

Mobile: +39 335 147.33.33

Se pensate di aver ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di informarci immediatamente scrivendoci una mail a press@federprivacy.itPer visualizzare l'informativa sul trattamento dei dati personali, consultare la nostra Privacy PolicySe non desiderate ricevere i nostri comunicati, CANCELLATEVI dalla nostra mailing list stampa.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Redazione Alternativa Sostenibile" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a redazione-alternativa-sostenibile+unsubscribe@googlegroups.com.
Per postare in questo gruppo, invia un'email a redazione-alternativa-sostenibile@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/redazione-alternativa-sostenibile.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI