Cerca nel blog

lunedì 18 luglio 2016

Respinto il ricorso di Italgas contro il bando di gara dell’Ambito Udine 3

Il TAR Friuli Venezia Giulia ha così confermato l'orientamento già manifestato in precedenza respingendo il ricorso della stessa Italgas contro il bando di gara dell'Ambito Udine.

La nuova sentenza assume notevole importanza non solo perché, ancora una volta, in sede di giustizia amministrativa viene stigmatizzato il pretestuoso ricorso di Italgas al contenzioso, al solo, o prevalente fine di rinviare le gare, ma anche perché ne viene confermata la correttezza dell'operato della Provincia di Udine, supportata nell'espletamento delle procedure di gara dal Consorzio Concessioni Reti Gas, in ordine alle gare "con procedura ristretta".

In altri termini, come ha dichiarato l'avv. Capotorto, che ha difeso l'Amministrazione Provinciale in questo come nell'altro giudizio, "Il TAR Friuli Venezia Giulia, con le sue motivate e reiterate pronunce, ha chiarito che è del tutto legittimo, in caso di gare con procedura ristretta, rimettere la definizione di alcuni elementi, rilevanti ai fini dell'offerta che le imprese interessate dovranno proporre alla Stazione appaltante, al momento della lettera d'invito. Ciò agevola ed accelera obiettivamente le procedure, senza in alcun modo compromettere gli interessi delle imprese, chiamate in un primo momento solo ad esprimere in modo qualificato ed esplicito l'interesse alla gara per l'affidamento del servizio della distribuzione del gas. Insomma - ha concluso l'avvocato Capotorto - grazie al TAR Friuli abbiamo qualche certezza in più, in un quadro che per molti versi, resta ancora gravido di incertezze, anche a causa di eccessi di ambiguità e dirigismo delle varie Autorità interessate, Ministero ed AEEGSI inclusi."




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI