Cerca nel blog

giovedì 7 luglio 2016

Approvato al Senato il Collegato Agricolo: ok per l'impiego di sfalci e potature del verde urbano a fini energetici

Walter Righini, presidente FIPER "soddisfatti del provvedimento e disponibili a collaborare con il Consorzio dei Compostatori"

 

Milano 7 luglio 2016.

 

Nel corso della seduta assembleare di ieri il Senato ha approvato, definitivamente, il collegato agricolo ovvero le "Disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività agricole del settore agricolo, agroalimentare e della pesca".

 

Tra le diverse misure il Collegato Agricolo prevede all'art.41 la possibilità di impiegare a fini energetici le potature del verde urbano. Gli emendamenti presentati per la cancellazione dell'articolo sono stati respinti dall'Assemblea.

 

Walter Righini, Presidente FIPER commenta " Siamo soddisfatti del provvedimento da tempo sollecitato da FIPER al Legislatore che, con coerenza, premia l'interesse generale del Paese come a suo tempo già auspicato da Cottarelli nel documento di Spending Review".  

 

FIPER al contempo conferma la sua disponibilità a collaborare con il Consorzio dei Compostatori per poter valorizzare le ceneri di combustione e gli sfalci nella filiera del compostaggio e creare ulteriori economie di scala nell'impiego dei sottoprodotti".


Conclude ancora Righini: "L'esclusione di questa tipologia di residui dall'ambito di applicazione dal regime rifiuti, apre nuovi scenari di impiego industriale: dalla produzione di energia rinnovabile alla chimica verde nell'ottica europea di promozione dell'economia circolare. Ora aspettiamo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale per avviare e consolidare le nuove filiere, che possono a tutti gli effetti annoverarsi nel comparto agricolo-forestale". 

 



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI