Cerca nel blog

lunedì 25 gennaio 2016

COMMERCIALISTI CATANIA SU NOVITÀ PROCESSO TRIBUTARIO

L'analisi dell'Ordine Commercialisti di Catania insieme all'Agenzia delle Entrate

 

PROCESSO TRIBUTARIO: IN CALO IL NUMERO DEI RICORSI IN COMMISSIONE

 

Il D.Lgs 156/2015 ha esteso lo strumento della mediazione a tutti gli Enti impositori

 

CATANIA – In Italia il numero di ricorsi contenziosi in Commissione tributaria è in notevole riduzione, anche grazie al cosiddetto strumento della "mediazione tributaria". Un trend positivo destinato a migliorare per mezzo delle novità introdotte dal decreto legislativo n. 156/2015, «che estende l'istituto della mediazione a tutti gli Enti impositori, non più solo all'Agenzia delle Entrate» ha spiegato il presidente dei Commercialisti di Catania Sebastiano Truglio.

L'Ordine professionale di categoria ha infatti organizzato un incontro di aggiornamento sul tema, favorendo il confronto tra professionisti e pubblica amministrazione. È intervenuto infatti anche il capo dell'Ufficio Legale dell'Agenzia delle Entrate di Catania Alessandro Wancolle.

«L'innovazione legislativa avviata – ha sottolineato il vicepresidente dell'Ordine Mario Indelicato – rappresenta una novità nel campo del contenzioso tributario. Attraverso il potenziamento della mediazione il legislatore tende a una maggiore efficienza del processo tributario, con l'obiettivo definire in mediazione le cause di valore inferiore a 20mila euro, che rappresentano circa il 70% del contenzioso tributario, e di portare in Commissione solo i casi più complessi».

Coordinati da Francesco Battaglia, presidente della Commissione di Studio Contenzioso Tributario dell'Ordine, i relatori intervenuti hanno delineato gli aspetti giuridici e tecnico-operativi della nuova disciplina. Al tavolo: i componenti della stessa Commissione Andrea Corviseri e Cateno Maccarrone, e il capo team Ufficio legale dell'Agenzia delle Entrate di Catania Filippo Calì.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI